Termini e Condizioni

TERMINI E CONDIZIONI TERMS AND CONDITIONS

L’Accordo per Ordini di Inserzioni Pubblicitarie (di seguito, l’“Accordo”), unitamente ai presenti Termini e Condizioni (i “Termini e Condizioni”)(di seguito, collettivamente, l’Accordo Quadro”), disciplinano il rapporto intercorrente l’Agenzia e Yahoo.

1. Definizioni

1.1. Ai fini del presente Accordo Quadro, i termini e le espressioni di seguito riportate hanno il significato che segue, salvo che il contesto non preveda diversamente:

Inserzione Pubblicitaria del genere Display indica l’Inserzioni Pubblicitaria a contenuto prevalentemente grafico, composto da immagini, suoni e animazioni, e come tali genericamente riconducibili alla definizione di banner, a esclusione delle Inserzioni Pubblicitarie del genere Search;

Ricavo Lordo indica il ricavo totale (al netto di IVA o altra aliquota equivalente) in relazione alle Inserzioni Pubblicitarie del genere Display e/o Inserzioni Pubblicitarie del genere Search che (1) sono riservate su Yahoo dall’Agenzia, (2) direttamente per il tramite del team Account Management di Yahoo e (3) sono visualizzate sulla Rete di Distribuzione all’interno del Canale di Distribuzione nel corso della Durata. Il Ricavo Lordo non comprende: (i) qualunque ricavo generato da servizi di terze parti e da ogni costo di produzione, progettazione e/o sviluppo associato alla campagna pubblicitaria o alla sponsorizzazione, (ii) costi connessi a Yahoo Ad Manager Plus (YAM+), Yahoo Ad Exchange (YAX), Right Media Exchange (RMX), compresi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, costi connessi ai dati, piattaforme egli eventuali costi tecnici; (iii) qualunque tipologia di pubblicità self serve non diffusa sui Siti di Società Yahoo, tra cui a titolo esemplificativo, la pubblicità self serve diffusa tramite YAM+; (iv) Inserzioni Pubblicitarie della tipologia Display che vengono pagate con modalità “barter” o mediante conferimento di beni; (v) importo o valore di qualunque sconto, spazi omaggio, bonus o qualsiasi altro sconto offerto da Yahoo o dalle sue Affiliate; (vi) qualunque Ricavo Escluso (così come indicato al punto 7. dell’Accordo);

Ricavo Netto si intende il Ricavo Lordo al netto di: (i) qualsiasi tassa (o altra aliquota equivalente) applicabile a tale ricavo, laddove esistente, e (ii) qualsiasi sconto e/o adeguamento e qualsiasi altra spesa o commissione, laddove esistenti, a carico di Yahoo in relazione alle Inserzioni Pubblicitarie del genere Display (inclusi, senza limitazione alcuna, le spese per recupero crediti e le spese legali);

Inserzione Pubblicitaria del genere Search indica l’Inserzione Pubblicitaria Yahoo Bing, presentata per l’inclusione a pagamento nel motore di ricerca al fine di pubblicizzare prodotti o servizi (c.d. keyword advertising), prenotata dall’Agenzia su Yahoo e diffusa nel corso della Durata del presente Accordo Quadro all’interno del Canale di Distribuzione. A titolo di ulteriore chiarimento, l’Inserzione Pubblicitaria del genere Search non include Yahoo Gemini (ivi compreso, a titolo meramente esemplificativo ma non esaustivo, Gemini Search), le Inserzioni Premium o le Inserzioni Audience.

Resta inteso tra le parti che i termini utilizzati ma non definiti nel presente articolo avranno i significati che vengono a essi attribuiti nell’Accordo o nelle Condizioni Generali per i Servizi Pubblicitari di Yahoo, salvo che sia diversamente disposto.

2. Oggetto

2.1. Il presente Accordo Quadro disciplina:

(i)  le modalità di acquisto di Servizi Pubblicitari da parte dell’Agenzia per la propria clientela sulle Proprietà Yahoo;
(ii)  i rapporti tra l’Agenzia e Yahoo in merito all'esecuzione delle reciproche prestazioni e all'adempimento delle obbligazioni in capo alla clientela finale;
(iii)  i rapporti economici tra l’Agenzia e Yahoo sulle c.d. "overcommissions", secondo le prassi in uso, relativi agli investimenti pubblicitari che l’Agenzia veicola sulle Proprietà Yahoo per conto della propria clientela.

 2.2. Con la sottoscrizione dell’Accordo Quadro, l’Agenzia non assume alcun obbligo di stipulare contratti di compravendita di Servizi Pubblicitari, ma si limiterà a veicolare occasionalmente gli affari che si dovessero presentare, prestando in relazione a queste occasioni tutti i servizi di cui sopra. Non si potrà quindi applicare lo statuto dell’agente o del rappresentante di commercio e neppure la disciplina del procacciamento d'affari e, alla fine del contratto, l’Agenzia non avrà diritto ad alcuna indennità di fine rapporto o ad altro titolo. L’Agenzia opera nell'ambito della sua relazione con Yahoo come mandatario della propria clientela e nell'interesse della medesima e non come ausiliario di Yahoo, così come meglio specificato alla clausola 2.3 che segue.

2.3. L’Agenzia dichiara e garantisce che nell'effettuazione degli ordini di acquisto per conto della propria clientela agisce quale mandatario con rappresentanza della clientela stessa ai sensi dell'art. 1704 cod. civ. in forza di contratti validi, efficaci e vincolanti per la clientela e che in tale sua attività agisce esclusivamente nei limiti dei poteri conferitigli col mandato.

 2.4. L’Agenzia dichiara e garantisce altresì che nello svolgimento della propria attività non effettuerà operazioni di mero “brokeraggio” in relazione ai Servizi Pubblicitari delle Proprietà Yahoo e che gli acquisti che effettuerà saranno sempre e solo effettuati per specifiche campagne già programmate della propria clientela.

3. Formulazione degli Ordini

3.1. L’Agenzia invierà a Yahoo via via nel tempo gli ordini di inserzione per l’acquisto di Servizi Pubblicitari sia utilizzando la modulistica degli Ordini di Inserzione di Yahoo, sia mediante altre modalità e propri documenti per iscritto, via mail, in modalità elettronica disponibile online o via fax.

3.2. Qualora non venga utilizzata la modulistica degli Ordini di Inserzione di Yahoo gli ordini dovranno sempre e comunque contenere tutte le indicazioni necessarie alla corretta identificazione della campagna pubblicitaria e dei Servizi Pubblicitari acquistati (ad esempio la data di partenza e di fine campagna, il cliente, l’importo netto da pagare). Per la conclusione del contratto, Yahoo invierà all’Agenzia una comunicazione scritta, via mail o via fax come accettazione dell’ordine di inserzione.

3.3. Le parti riconoscono reciprocamente che i rispettivi ausiliari e/o intermediari che concluderanno i vari contratti di compravendita dei Servizi Pubblicitari (formalizzando i vari Ordini di Inserzione per le diverse campagne, sia con scambio di documenti cartacei sia con scambio di documenti elettronici) si intendono fin da ora muniti di ogni necessario potere per la stipula dei relativi contratti. In ogni caso, ciascuna parte ratifica ad ogni effetto, ora per allora, ogni attività così realizzate dai rispettivi ausiliari – qualunque sia il loro titolo e la loro posizione in azienda – quanto dai rispettivi intermediari.

  3.4. Equivale alla sottoscrizione di un Ordine di Inserzione uno scambio di email tra gli ausiliari e/o intermediari delle parti.

3.5. Sempre con riferimento a quanto previsto al punto 3.3. che precede, le parti ratificano espressamente i contratti di compravendita di Servizi Pubblicitari tra le stesse conclusi in data precedente alla firma del presente Accordo Quadro che si intendono ricondotti espressamente alla disciplina fissata dal presente Accordo Quadro.

4. Condizioni della compravendita dei Servizi Pubblicitari

4.1 Gli Ordini di Inserzione – comunque formulati – si intendono automaticamente integrati dai termini e condizioni delle Condizioni Generali per i Servizi Pubblicitari di Yahoo e delle Condizioni Particolari dei Programmi applicabili ai Servizi Pubblicitari oggetto dello specifico ordine. Copia delle Condizioni Generali per i Servizi Pubblicitari di Yahoo e delle Condizioni Particolari dei Programmi sono visualizzabili al seguente indirizzo https://policies.yahoo.com/ie/it/yahoo/terms/advertising/index.htm (nonché disponibili in formato cartaceo, su richiesta a Yahoo) e con la stipula del presente Accordo Quadro l’Agenzia dichiara di aver preso visione delle stesse e accettarle integralmente, anche in nome e per conto della propria clientela.

 4.2 L'acquisto dei vari Servizi Pubblicitari via via nel tempo avverrà con la formalizzazione dei soli Ordini di Inserzione essendo state accettate le Condizioni Generali per i Servizi Pubblicitari di Yahoo e le Condizioni Particolari dei Programmi ora per allora, in relazione a tutti i futuri affari.

4.3 In caso di contrasto tra i termini delle Condizioni Generali per i Servizi Pubblicitari di Yahoo e delle Condizioni Particolari dei Programmi e le disposizioni contenute nell’Accordo Quadro, le seconde avranno prevalenza.

5. Scontistica e Overcommissions

5.1. Sugli acquisti di Servizi Pubblicitari effettuati dall’Agenzia, Yahoo applicherà uno sconto del 15% sul prezzo di listino via via in vigore, e salvo diverso accordo convenuto per iscritto in relazione a uno specifico affare. Tale sconto verrà evidenziato in fattura sotto la specifica voce "Sconto di agenzia" e sarà calcolato quale percentuale del corrispettivo in fattura, al netto di IVA, eventuali commissioni di agenzia pagate a terze parti o all’Agenzia, sconti, omaggi, altre forme di promozione e spese accessorie di qualunque tipo.

5.2. A parziale rettifica di quanto pattuito al precedente punto 5.1., l’Agenzia dichiara di essere consapevole e di accettare che nessuno sconto verrà riconosciuto in relazione alle Inserzioni Pubblicitarie del genere Search.

5.3. Secondo prassi d'uso, Yahoo si obbliga a riconoscere all’Agenzia - conformemente a quanto previsto al punto 6. dell’Accordo - le Overcommissions in ragione del volume di Ricavi Netti dirottato dall’Agenzia sulle Proprietà Yahoo.

5.4. Le Overcommissions sono calcolate – come previso al punto 6. dell’Accordo – sul valore dei Ricavi Netti realizzati in un dato periodo e fatturati all’Agenzia ovvero, ove applicabile, al cliente finale dell’Agenzia. Tale calcolo avverrà al netto delle eventuali note di credito emesse per qualsivoglia ragione in favore dell’Agenzia o del cliente finale.

5.5. Per il pagamento delle Overcommissions varranno solo gli Spazi Pubblicitari effettivamente erogati da Yahoo nel corso del periodo di riferimento.

5.6. Yahoo potrà compensare il proprio debito per il pagamento delle Overcommissions con qualunque altro debito dell’Agenzia verso Yahoo per qualunque titolo ai sensi del contratto, per l'importo corrispondente.

5.7. A seguito dello scioglimento dell’Accordo Quadro, per qualsiasi causa intervenuto, l’Agenzia avrà diritto unicamente a ricevere le Overcommissions in relazione a quegli acquisti di Servizi Pubblicitari conclusi dall’Agenzia e andati a buon fine anteriormente alla data di scioglimento dell'Accordo Quadro. Nulla sarà dovuto all’Agenzia per gli affari eventualmente direttamente conclusi da Yahoo con la clientela dell’Agenzia senza l'intervento dell’Agenzia.

5.8. In deroga a ogni diversa previsione contenuta nell’Accordo Quadro, Yahoo non sarà tenuta al pagamento di alcuna Overcommissions:
(a) con riferimento agli incassi percepiti al di fuori del periodo di riferimento, come concordato nel presente Accordo Quadro; e/o
(b) sino a che l’Agenzia risulti essere debitrice nei confronti di Yahoo di eventuali importi dovuti ai sensi del presente Accordo Quadro o comunque dovuti ad altro titolo.

6. Reportistica e Pagamenti

6.1. Yahoo si obbliga, su base annuale, a inviare all’Agenzia un dettagliato rendiconto degli Ordini d’Inserzione conclusi con l'assistenza dell’Agenzia ai sensi dell’Accordo Quadro e andati a buon fine e di competenza del periodo di riferimento

6.2. Al termine della durata dell’Accordo Quadro, ma non oltre il 31 marzo dell’anno successivo, Yahoo determinerà le Overcommissions da corrispondere all’Agenzia e invierà all’Agenzia una comunicazione con i dettagli delle Overcommissions (“Dettaglio Overcommissions”). Nel caso in cui l’Agenzia contesti le Overcommissions previste nel Dettaglio Overcommissions, l’Agenzia dovrà darne comunicazione scritta a Yahoo entro dieci (10) giorni dal ricevimento del Dettaglio Overcommissions e dovrà fornire a Yahoo documentazione di supporto al proprio calcolo delle Overcommissions (fra cui copie dei relativi Ordini di Inserzione di Yahoo e prova dei rispettivi pagamenti). Yahoo e l’Agenzia dovranno adottare i ragionevoli sforzi per definire la vertenza. Resta in ogni caso inteso tra le parti che qualora Yahoo e l’Agenzia non addivengano a una risoluzione della disputa entro venti (20) giorni dalla comunicazione scritta dell’Agenzia, il calcolo delle Overcommissions effettuato da Yahoo prevarrà.  

6.3. Qualunque sia la tipologia di pagamento, l’Agenzia riconosce e accetta che (i) per qualunque pagamento dovuto all’Agenzia ai sensi del presente Accordo Quadro, Yahoo potrà auto-emettere fattura per il relativo importo (i.e. una completa auto-fatturazione, laddove possibile); (ii) decorsi trenta (30) giorni dalla data di invio del Dettaglio Overcommissions, Yahoo emetterà fattura nei propri confronti per le Overcommissions specificate nel Dettaglio Overcommissions stesso, tenuto in considerazione l’adeguamento delle Overcommissions concordato per iscritto tra le parti a seguito della contestazione di cui alla clausola 6.2 che precede. Resta inteso che qualora la tipologia di pagamento sia in denaro, o parte in denaro e parte in spazi omaggio, Yahoo pagherà il solo importo fatturato in denaro conformemente ai termini di pagamento di cui alla relativa fattura. Qualora l’Agenzia non contesti le Overcommissions previste nel Dettaglio Overcommissions ai sensi della clausola 6.2 che precede o contesti le Overcommissions ma Yahoo e l’Agenzia non siano addivenuti a una risoluzione della disputa ai sensi della medesima clausola 6.2, la fattura di cui al punto (ii) della presente clausola si considera accettata dall’Agenzia e non potrà essere ulteriormente contestata dall’Agenzia stessa. L’Agenzia informerà prontamente per iscritto Yahoo in caso di variazione dei dati societari (ivi inclusa la partita iva) e/o dei dati bancari, cancellazione della società dal Registro delle Imprese, vendita o qualunque altro atto di disposizione della società e del proprio business.

6.4. Resta inteso tra le parti che nel caso in cui Yahoo riconosca un qualsiasi importo che risulti come un Ricavo Netto, ma che in seguito non venga effettivamente ricevuto da Yahoo ai sensi dei termini di pagamento del presente Accordo Quadro, Yahoo si riserva il diritto di (a) recuperare detto importo dall’Agenzia deducendolo dal Ricavo Netto, qualora le Overcommissions non siano state pagate all’Agenzia; o (b) richiedere all’Agenzia, in quanto debito scaduto e dovuto, l’ammontare equivalente al valore di qualsiasi Overcommissions assegnata all’Agenzia e attribuibile a detto importo, qualora le Overcommissions dell’Agenzia siano state alla stessa già pagate; o (c) compensare qualsiasi importo non effettivamente ricevuto da Yahoo ai sensi dei termini di pagamento applicabili con le Overcommissions spettanti all’Agenzia, qualora le Overcommissions dell’Agenzia non siano state a quest’ultima già pagate.

6.5. Qualora, nel corso della durata del presente Accordo Quadro, l’Agenzia acquisti Servizi Pubblicitari della tipologia Display in differenti valute, Yahoo calcolerà le Overcommissions esclusivamente nella valuta di pagamento, applicando il tasso di cambio applicabile all’ultimo giorno del relativo periodo di riferimento.

 7. Assenza di Rappresentanza

7.1. L’Agenzia non ha alcun potere di concludere contratti in nome e per conto di Yahoo, né di impegnare Yahoo in alcun altro modo. L’Agenzia dovrà unicamente trasmettere le offerte, mentre Yahoo resterà libera di accettarle o rifiutarle.

8. Assenza di Esclusiva

8.1. L’Agenzia non possiede alcuna esclusiva. Yahoo potrà agire liberamente, sia vendendo direttamente, sia nominando agenti, concessionarie o intermediari di qualunque tipo.

9. Riservatezza

9.1. Yahoo e l’Agenzia si obbligano per tutta la durata dell’Accordo Quadro a mantenere stretto riserbo in relazione ai termini e condizioni dello stesso e a quant’altro forma oggetto delle pattuizioni di cui all’Accordo Quadro. Ciascuna parte si impegna pertanto a non divulgare, comunicare o spiegare a terzi qualsivoglia informazione e conoscenza riconnessa all’oggetto dell’Accordo Quadro senza il consenso scritto dell’altra.

9.2. L’Agenzia si obbliga inoltre a mantenere la massima confidenzialità e a non comunicare a terze parti (fatta salva la sua clientela) le condizioni economiche dei Servizi Pubblicitari di Yahoo.

10. Durata, Recesso e Risoluzione

10.1. Il presente Accordo Quadro regolamenta i rapporti tra le parti per l'intero periodo così come specificato al punto 2. dell’Accordo alla voce “Durata”. Fatta eccezione per i termini economici di cui al punto 6 dell’Accordo, l'efficacia del presente Accordo Quadro proseguirà anche nell'anno successivo fino alla stipula di un nuovo Accordo Quadro per quel successivo anno o diverso periodo (“Periodo Successivo”) a meno che una delle parti non voglia porre termine all'Accordo Quadro con effetto al 31 dicembre dell’anno di riferimento, mediante comunicazione scritta da inviarsi all'altra parte. In aggiunta a quanto sopra, l’Agenzia riconosce e accetta che la sola Yahoo ha il diritto di sciogliere il presente Accordo Quadro in qualsiasi momento nel corso del Periodo Successivo, mediante invio di una comunicazione scritta all’Agenzia, con efficacia decorsi 30 giorni dalla sua ricezione.

10.2. In caso di scioglimento del presente Accordo Quadro, gli acquisti di Servizi Pubblicitari sulle Proprietà Yahoo dovranno avvenire secondo le ordinarie procedure amministrative in vigore al momento dell’ordine.

10.3. L’Accordo Quadro potrà essere risolto con effetto immediato da parte di Yahoo mediante invio di una semplice comunicazione scritta all’Agenzia nel caso in cui lo stesso violi le disposizioni di cui all’art. 9.

11. Affidamento della clientela, Recupero crediti e Manleva

11.1. L’Agenzia si impegna a effettuare una valutazione della affidabilità finanziaria della propria clientela prima di effettuare acquisti di Servizi Pubblicitari sulle Proprietà Yahoo e si impegna di conseguenza a effettuare acquisti solo per clientela solvibile e nei limiti delle accertate capacità di solvibilità finanziaria della clientela stessa. Tali attività espletate dall’Agenzia non impediranno comunque a Yahoo di intraprendere simili iniziative di verifica creditizia rivolte alla clientela dell’Agenzia stessa.

11.2. Salvo diversa situazione, che verrà comunicata tempestivamente dall’Agenzia, nell'effettuare acquisti di Servizi Pubblicitari per la propria clientela l’Agenzia agisce quale mandataria con rappresentanza della clientela medesima. Resta peraltro inteso che – salvo diverso accordo e per finalità di semplificazione amministrativa – Yahoo potrà emettere le proprie fatture a carico dell’Agenzia che provvederà direttamente al relativo pagamento.

11.3. In caso di mancato pagamento delle fatture di Yahoo alle rispettive scadenze per non avere provveduto il cliente finale a fornire l’Agenzia della necessaria provvista, l’Agenzia dovrà attivarsi per informare tempestivamente Yahoo e operare presso il cliente per ogni attività necessaria al saldo del dovuto. Resta salvo il diritto di Yahoo di agire direttamente verso il cliente finale per ottenere il pagamento dei crediti scaduti, nel qual caso, l’Agenzia si obbliga a prestare la massima collaborazione a Yahoo per agevolare ogni legittima attività di recupero del credito.

11.4. L’Agenzia si obbliga a consentire a Yahoo – per non più di due volte nel corso di ciascun anno – di effettuare un audit relativo ai rapporti tra l’Agenzia e la clientela per la quale l’Agenzia ha effettuato operazioni di acquisto di Servizi Pubblicitari sulle Proprietà Yahoo, consentendo anche l'accesso al contratto di mandato e alle informazioni sui pagamenti effettuati da tali clienti a favore dell’Agenzia. Yahoo potrà effettuare tale audit con 48 ore di preavviso scritto; l'audit potrà essere condotto da ausiliari di Yahoo inclusi suoi professionisti di fiducia.

11.5. L’Agenzia solleva Yahoo da qualsiasi responsabilità nei confronti della sua clientela in relazione all’esecuzione delle obbligazioni assunte dall’Agenzia medesima con tali clienti in qualunque modo connesse all’Accordo Quadro.

12. Varie

12.1. Yahoo si riserva il diritto di cedere il presente Accordo Quadro ad altra società del gruppo societario di cui Yahoo! EMEA Limited fa parte, sulla base degli artt. 2359 e 2497-2497 sexies c.c., in qualsiasi momento senza il consenso dell’Agenzia. Al contrario, l’Agenzia non potrà cedere a terzi il presente Accordo Quadro né i diritti e le obbligazioni originati dallo stesso, in tutto o in parte, senza il consenso scritto di Yahoo.

12.2. L’Accordo Quadro sostituisce o integra eventuali contratti precedentemente sottoscritti dalle parti.

12.3. Ogni modifica all’Accordo Quadro dovrà rivestire, a pena di invalidità, forma scritta ed essere sottoscritta dai rappresentanti debitamente autorizzati di entrambe le parti.

12.4. Le parti concordano che la versione italiana del presente Accordo Quadro dovrà prevalere sulla quella inglese in caso di ambiguità, contraddizioni o differenze.

13. Controllo sulle Esportazioni e Anti-Corruzione

13.1. L’Agenzia accetta di rispettare le leggi e i regolamenti degli Stati Uniti in materia di esportazione e i controlli doganali degli altri Paesi, inclusi, senza alcuna limitazione, gli Export Administration Regulations del Dipartimento del Commercio statunitense, del Bureau of Industry and Security e i programmi in materia di sanzioni sull'embargo e sul commercio gestiti dal Dipartimento del Tesoro statunitense, Ufficio “Foreign Assets Control” (di seguito “Disciplina sul Commercio”). Salvo non sia autorizzato del governo degli Stati Uniti, l’Agenzia accetta di non trasferire nessun bene, software, tecnologia o altro prodotto che Yahoo fornisca a l’Agenzia ai sensi del presente Accordo Quadro (di seguito “Prodotti”): (a) ai paesi, cittadini e governi soggetti all’embargo degli Stati Uniti; (b) agli enti individuati nelle liste di esclusione dalle esportazioni del governo degli Stati Uniti, ivi incluse, a mero titolo esemplificativo ma non esaustivo, le Persone non Autorizzate, gli Enti e le Specially Designated Nationals Lists; o (c) agli utilizzatori di armi nucleari, missilistiche o chimico biologiche. In caso di conflitto o contrasto tra leggi e regolamenti applicabili in materia di esportazione e importazione, la legge statunitense deve prevalere. L’Agenzia accetta che i soggetti a cui venda, esporti o altrimenti trasferisca i Prodotti, a loro volta si obblighino, in virtù di un contratto o di altre simili garanzie giuridicamente vincolanti, a rispettare la Disciplina sul Commercio. 

13.2. L’Agenzia si impegna a rispettare tutte le leggi applicabili in materia di anti-corruzione, compreso il Foreign Corrupt Practices Act, in relazione al presente Accordo Quadro. L’Agenzia accetta di non pagare o non offrire di pagare, per conto di Yahoo, alcunché di valore a nessun soggetto, ivi compreso ai funzionari governativi stranieri o a persone o enti a essi collegati. L’Agenzia si impegna altresì a tenere libri e registri accurati relativi al presente Accordo Quadro e di mettere tali registri a disposizione di Yahoo per l’effettuazione di verifiche, con ragionevole preavviso. 

14. Legge Applicabile e Foro Esclusivamente Competente

14.1. L’Accordo Quadro è regolato dalla legge Italiana e per qualsiasi controversia che dovesse sorgere tra le parti in relazione alla sua esecuzione, interpretazione o risoluzione, è esclusivamente competente il foro di Milano.

The Agreement for Insertion Order (hereinafter, the “Agreement”), together with these Terms and Conditions (the “Terms and Conditions”) (hereinafter, collectively, the “Framework Agreement”), govern the relationship between the Agency and Yahoo.

1. Definitions

1.1. For the purpose of this Framework Agreement, the following terms and expressions have the following meanings, unless the context requires otherwise:

Display Advertisements means the Advertiser Materials with mainly graphic content consisting of images, sounds and animation and as such generally falling within the definition of banner, with the exclusion of the Search Advertising;

Gross Revenue means the total amount of revenue (exclusive of VAT or equivalent) in respect of Display Advertisements and/or Search Advertisings that (1) are booked on Yahoo by the Agency, (2) are booked directly through the Yahoo Account Management Team and (3) are located on the Distribution Network in the Distribution Channel during the Term. The Gross Revenue does not include: (i) any amounts generated by third parties services and by any costs of production, design and/or development associated with the advertising campaign or sponsorship; (ii) any Yahoo Ad Manager Plus (YAM+), Yahoo Ad Exchange (YAX) and/or Right Media Exchange (RMX) fees, including but not limited to data, platform and technical fees; (iii) any type of self serve advertising that does not run on Yahoo Company Sites, including but not limited to self serve YAM+ advertising; (iv) Display Advertisements which has a barter or payment-in-kind component; (v) the amount or value of any cash back, cash or inventory rebate, bonus inventory or any discount provide by Yahoo or its Affiliates; (vi) any Excluded Revenue (detailed at point 7. Of the Agreement); 

Net Revenue means Gross Revenue less: (i) any taxes (or equivalent) that are applicable to such revenue (if any); and (ii) any discounts and/or adjustments and any other fees or commissions (if any) payable by Yahoo in respect of Display Advertisements (including, without limitation, debt collection and legal fees); 

Search Advertising means Yahoo Bing paid and sponsored search Advertising booked by the Agency with Yahoo that is delivered during the Term of this Framework Agreement in the Distribution Channel. For the avoidance of doubt, “Search Advertising” does not include Yahoo Gemini (including but not limited to Gemini search), Premium Advertising or Audience Advertising.   

It is understood between the parties that the words and expressions used but not defined in this section shall have the meanings given to those words and expressions in the Agreement or in the Yahoo Master Terms and Conditions, unless expressly provided otherwise.

2. Object

2.1. This Framework Agreement regulates:

(i)  the methods of purchase of Advertising Services by Agency for its clients on the Yahoo Properties;
(ii)  the relation between Agency and Yahoo concerning the implementation of the mutual performances and the fulfillment of the obligations of the end customers;
(iii)  the economic relations between the Agency and Yahoo on the so-called “overcommissions”, according to the common practice, relating to advertising investments that Agency conveys on the Yahoo Properties on behalf of its customers.

 2.2. By executing this Framework Agreement, the Agency does not assume any obligation to enter into contracts of purchase and sale of Advertising Service, but it will simply occasionally convey the affairs that may arise, performing in relation to these occasions all the above-mentioned services. No regulation on the agent, nor on the trade representative, and not even the discipline of business procurement may be applied and, at the end of the contract, the Agency shall not be entitled to any severance pay nor otherwise. Agency operates within its relationship with Yahoo as a representative of its customers and in the interest of the same and not as a Yahoo auxiliary, as better specified in section 2.3 below.

 2.3. The Agency represents and warrants that in performing the purchase orders on behalf of its clients it acts as agent with representation of the same clients in accordance with article 1704 of the civil code under valid, effective and binding contracts for the clients and that in such activities it only acts within the limits of the powers conferred with the mandate.

2.4. The Agency represents and warrants that in carrying out its activities it will not perform any transactions of mere “brokerage” in connection with the Advertising Services of the Yahoo Properties and that the purchases that it will perform shall always and only be made for specific campaigns already planned of its customers.

3. Formulation of the Orders

3.1. Agency shall send to Yahoo gradually over time the orders of insertion for the purchase of the Advertising Services both utilizing the forms of the Yahoo Insertion Orders, and by other methods and its own documents in writing, via mail, in electronic mode available online or by fax.

3.2. Should the forms of the Yahoo Insertion Orders not be used, the orders shall always and in any case contain all the indications necessary for the correct identification of the advertising campaign and of the Advertising Services purchased (for example, the date of starting and of end of campaign, the client, the net amount to be paid). For the execution of the contract, Yahoo shall send to the Agency a written notice, by email or by fax as acceptance of the insertion order.

3.3. The parties mutually acknowledge that the respective auxiliary persons or intermediaries who will execute the various contracts for sale of Advertising Services (formalizing the various Insertion Orders for the different campaigns, both by exchange of paper documents and with exchange of electronic documents) are meant from now on equipped with all the necessary powers for the execution of the related contracts. In any case, each party ratifies for all purposes, as of now, every activity so undertaken by the respective auxiliary persons – whatever is their title and their position in the company – or by the respective intermediaries.

3.4. An exchange of e-mail between the auxiliary persons and/or intermediaries of the parties is equivalent to the execution of an Insertion Order.

3.5. Always with reference to the provisions of section 3.3. above, the parties expressly ratify the contracts for the sale of Advertising Services executed between the same on the date prior to the signing of this Framework Agreement, which are meant to be expressly referred to the discipline set up by this Framework Agreement.

4. Terms and Conditions of the sale and purchase of Advertising Services

4.1. The Insertion Orders – however formulated – are meant to be automatically integrated by the terms and conditions of the Master Terms and Conditions for the Yahoo Advertising Services and of the Particular Conditions of the Programs applicable to the Advertising Services object of the specific order. Copy of the current Master Terms and Conditions for the Yahoo Advertising Services and of the Particular Conditions of the Programs is available at the following link https://policies.yahoo.com/ie/it/yahoo/terms/advertising/index.htm (and hard copy is also available at Agency’s request) and by the signing of this Framework Agreement the Agency declares to accept them in full, even in the name and on behalf of its customers.

4.2. The purchase of the various Advertising Services gradually over time will take place with the formalization of the sole Insertion Orders since the Master Terms and Conditions and the Particular Conditions of the Programs have been accepted as of now in relation to all future business.

4.3. In case of discrepancy between the Master Terms and Conditions and the Particular Conditions of the Programs and the provisions contained in this Framework Agreement, the latter shall prevail.


5. Discounts and Overcommissions

5.1. On the purchases of Advertising Services carried out by the Agency, Yahoo shall apply a 15% discount on the list price in force from time to time, and without prejudice to a different agreement entered into in writing in relation to a specific business. Such discount shall be highlighted in the invoice under the specific item “Agency discount” and shall be calculated as percentage of the consideration in the invoice, net of VAT, any possible agency commissions paid to third parties or to the Agency, discounts, giveaways, other forms of promotion and incidental charges of any type.

5.2. As partial correction of what was agreed in the previous point 5.1., the Agency declares to be aware and to accept that no discount will be recognized in relation to Search Advertisings.

5.3. According to usual practice, Yahoo undertakes to recognize to the Agency – in accordance with the provision at point 6. of the Agreement – the overcommissions due to the volume of Net Revenues diverted by the Agency on the Yahoo Properties.

5.4. The Overcommissions are calculated – as per point 6. of the Agreement – on the value of the Net Revenues realized in a given period and invoiced to the Agency or, where applicable, to the final client of the Agency. Such calculation shall occur exclusive of the possible credit notes issued for any reason in favor of the Agency or of the final client.

5.5. For the payment of the Overcommissions only the Advertising Spaces actually granted by Yahoo during the reference period will be valid.

5.6. Yahoo may offset its debt for the payment of the Overcommissions with any other debt of the Agency vis-à-vis Yahoo for any reason under the contract, for the corresponding amount.

5.7. Following the dissolution of the Framework Agreement, for any reason intervened, the Agency shall only be entitled to receive Overcommissions in relation to those purchases of Advertising Services successfully concluded by the Agency prior to the date of termination of the Framework Agreement. Nothing will be due to the Agency for the affairs possibly directly concluded by Yahoo with customers of the Agency without the intervention of the Agency.

5.8. Notwithstanding any other provision contained in the Framework Agreement, Yahoo will not be liable for the payment of any Overcommissions:
(a) with reference to the collections earned outside the reference period, as agreed in this Framework Agreement; and/or
(b) until the Agency proves to be indebted to Yahoo for any amounts due under this Framework Agreement or otherwise due in any case.

6. Reports and payments

6.1. Yahoo undertakes, on an annual basis, to send to the Agency, a detailed statement of the Insertion Orders successfully concluded with the assistance of the Agency under the Framework Agreement and for the reference period.

6.2. At the end of the term of the Framework Agreement, but not later than 31st March of the successive year, Yahoo will determine the Overcommissions to be paid to the Agency and will send to the Agency a statement with the details of the Overcommissions (“Agency Statement”). Should the Agency challenge the Overcommissions provided in the Agency Statement, the Agency shall give written notice to Yahoo within ten (10) days of receipt of the Agency Statement and must provide Yahoo with supporting documentation in relation to its calculation of the Overcommissions (among which copies of the related Yahoo Insertion Orders and evidence of the related payments). Yahoo and the Agency shall take reasonable efforts to solve the dispute. In any case, it is understood between the parties that if Yahoo and the Agency did not reach an agreement resolving the dispute within twenty (20) days after written notice of the Agency, the calculation of Overcommissions made by Yahoo will prevail.

6.3. For all payment methods (i) the Agency acknowledges and accepts that for any payments due to the Agency under this Framework Agreement, Yahoo may issue invoices to itself for such payments (i.e. complete self billing as appropriate); (ii) no earlier than thirty (30) days from the date of the Agency Statement, Yahoo will issue an invoice to itself for the Overcommissions stated in the Agency Statement, subject to any adjustment of the Overcommissions agreed in writing by the parties following a dispute under section 6.2. above. It is understood that, if the payment method is cash, or a mix of cash and inventory, Yahoo will only pay the invoiced cash amount to the Agency, in accordance with the related invoice terms. If the Agency does not dispute the Overcommissions as stated in the Agency Statement pursuant to section 6.2. above or does dispute the Overcommissions but Yahoo and the Agency fail to resolve the dispute in accordance with section 6.2, the invoice at point (ii) of this section shall be deemed accepted by the Agency and the Agency hereby waives any right to dispute such invoice.  The Agency will immediately notify Yahoo in writing if the Agency changes its company details (included VAT registration number) and/or bank details, ceases to be VAT registered, sells or otherwise disposes of its company or business.

6.4. It is understood between the parties that in the event that Yahoo recognizes any amount resulting as a Net Revenue, but which later on is not actually received by Yahoo pursuant to the payment terms of this Framework Agreement, Yahoo reserves the right to (a) recover the said amount from the Agency deducing it from the Net Revenue, if the Overcommissions have not been paid to the Agency; or (b) request to the Agency, as debt due and expired, the amount equivalent to the value of any Overcommissions assigned to the Agency and attributable to that amount, if the Overcommissions of the Agency have been paid to the Agency; or (c) offset any amount not actually received by Yahoo under the applicable payment terms with the Overcommissions of the Agency, if the Overcommissions of the Agency have not been paid to the Agency.


6.5. If, during the term of this Framework Agreement, the Agency books Display Advertising in multiple currencies, Yahoo will calculate the Overcommissions in the payment currency, by applying the currency exchange rate that applied on the last day of the relevant period.


7. Lack of representation

7.1. The Agency has no authority to enter into contacts in the name and on behalf of Yahoo, nor to bind Yahoo in any other way. The Agency shall only transmit the offers, while Yahoo shall be free to accept or refuse them.

8. Lack of exclusive right

8.1. The Agency does not have any exclusive right. Yahoo may freely act, both by directly selling, and by appointing agents, dealers and intermediaries of any type.

9. Confidentiality

9.1. Yahoo and the Agency undertake for all the duration of the Framework Agreement to maintain strict confidentiality in relation to the terms and conditions of the same and whatever else is contractually agreed herein. Each party undertakes therefore not to disclose, report or explain to third parties any information and knowledge connected with the subject matter of the Framework Agreement without the written consent of the other party.

9.2. The Agency also undertakes to maintain the maximum confidentiality and not to disclose to third parties (except for its clients) the economic terms of the Yahoo Advertising Services.

10. Duration, withdrawal and termination

10.1. This Framework Agreement regulates the relations among the parties for the entire year as specified at point 2. of the Agreement under the label “Term”. With the exception of the economic terms defined at point 6 of the Agreement, the effectiveness of this Framework Agreement shall continue also in the subsequent year until the execution of a new Framework Agreement for that subsequent year or different period (“Subsequent Period”), unless either party wishes to terminate the Framework Agreement with effect as of 31st December of the reference year by a written notice to be sent to the other party. In addition, Agency acknowledges and agrees that only Yahoo has the right to terminate this Framework Agreement at any time, during the Subsequent Period, by sending the Agency a 30 (days) prior written notice.

10.2. In case of termination of this Framework Agreement, the purchases of Advertising Services on the Yahoo Properties shall occur according to the ordinary administrative procedures in force at the time of the order.

10.3. Yahoo may terminate the Framework Agreement with immediate effect through the delivery of a simple written notice to the Agency should the same violate the provisions of article 9.

11. Reliability of the clients, credit recovery and indemnification

11.1. The Agency undertakes to perform an assessment of the financial reliability of its clients before making purchases of Advertising Services on the Yahoo Properties and consequently undertakes to make purchases solely for solvent clients and within the limits of the assessed capacities of financial solvency of the clients themselves. Such activities carried out by the Agency shall in any case not prevent Yahoo from undertaking similar initiatives of credit verification vis-à-vis the customers of the Agency.

11.2. Except for a different situation, which will be promptly communicated by the Agency, when making purchases of Advertising Services for its customers the Agency acts as authorized representative of the same customers. It is also understood that – unless otherwise agreed, and for purposes of administrative simplification – Yahoo may issue its invoices against the Agency that will directly procure the relevant payment.

11.3. In the event of non-payment of Yahoo’s invoices at the respective deadlines due to the failure of the final client to provide the Agency with the necessary funding, the Agency shall take action to promptly inform Yahoo and operate at the customer for any activities necessary to settle the due amounts. Yahoo retains the right to act directly with the end customer to obtain payment of expired credits, in which case, the Agency undertakes to provide full cooperation to Yahoo to facilitate any legitimate activity of credit recovery.

11.4. The Agency undertakes to enable Yahoo – for no more than two times during each year – to conduct an audit of the relationship between the Agency and the clients for whom the Agency has carried out transactions of purchase of Advertising Services on the Yahoo Properties, while also allowing access to the mandate contract and to the information on payments made by these customers in favor of the Agency. Yahoo may perform this audit with a 48-hour prior written notice; Yahoo’s auxiliary persons, including its trusted professionals, may conduct the audit.

11.5. The Agency shall hold Yahoo harmless from any liability towards its customers in connection with the performance of the obligations undertaken by the Agency itself with these customers in any way connected to the Framework Agreement.

12. Miscellaneous

12.1. Yahoo reserves the right to assign this Framework Agreement to another company of the corporate group to which Yahoo! EMEA Limited is a party, pursuant to articles 2359 and 2497-2497 sexies of the civil code, at any time without the consent of the Agency. On the contrary, the Agency may not assign to third parties neither this Framework Agreement nor the rights and the obligations arising from the same, in whole or in part, without the written consent of Yahoo.

12.2. The Framework Agreement supersedes or supplements any agreements previously signed by the parties.

12.3. Any amendment to the Framework Agreement shall, under penalty of invalidity, be in writing and shall be signed by the representatives duly authorized by both parties.

12.4. The parties agree that the Italian version of this Framework Agreement shall prevail over the English version in case of ambiguities, inconsistencies or difference.

13. Export Control and Anti-Corruption


13.1. The Agency agrees to comply with the export laws and regulations of the United States and trade controls of other applicable countries, including without limitation the Export Administration Regulations of the U.S Department of Commerce, Bureau of Industry and Security and the embargo and trade sanction programs administered by the U.S. Department of Treasury, Office of Foreign Assets Control (hereinafter referred to as "Trade Compliance Laws"). Unless authorized under a U.S. government license, the Agency agrees that it will not transfer any items, software, technology or other deliverables that Yahoo provides to the Agency under this Framework Agreement (hereinafter "Deliverables") to: (a) countries, nationals, and governments subject to U.S. embargo; (b) entities identified on U.S. Government export exclusion lists, including but not limited to the Denied Persons, Entity, and Specially Designated Nationals Lists; or (c) nuclear, missile, or chemical biological weaponry end users.  In cases of conflict or inconsistency among applicable export and import laws and regulations, U.S. law shall govern. The Agency agrees to obligate, by contract or other similar legally-binding assurances, the parties to whom the Agency sells, re-exports, or otherwise transfers Deliverables to comply with Trade Compliance Laws.


13.2. The Agency agrees to comply with all applicable anti-corruption laws, including the Foreign Corrupt Practices Act, in relation to this Framework Agreement.  The Agency agrees that it will not offer to pay or pay anything of value to anyone, including foreign governmental officials or related persons or entities on Yahoo’s behalf. The Agency further agrees to keep accurate books and records in relation to this Framework Agreement and make those records available to Yahoo for inspection with reasonable notice.


14. Exclusive jurisdiction and governing law

14.1. The Framework Agreement is governed by the Italian law and any dispute that may arise between the parties in relation to its performance, interpretation or termination shall be exclusively referred to the Court of Milan.  

 

  • oath